Psiconcologia


Grazie ai grandi progressi raggiunti negli ultimi decenni in campo medico, la percezione della malattia neoplastica è cambiata: mentre prima veniva considerata come una condanna a morte immediata, ora si è trasformata in una patologia cronica con la quale il paziente deve imparare a convivere. In virtù di questo cambiamento il medico curante si trova di fronte a situazioni che, spesso, non è preparato a gestire. Di conseguenza, malgrado esista una terapia oncologica competente e specialistica, il paziente si sente abbandonato a se stesso. La psiconcologia offre un sostegno ai pazienti nel far fronte al cancro e nel migliorare la qualità di vita.
In questa seconda edizione, completamente rielaborata e ampliata, l’autore ci presenta i più recenti e importanti risultati della ricerca scientifica in campo psiconcologico e psiconeuroimmunologico. Vengono approfonditi ed analizzati criticamente i fattori psichici e sociali e la loro l’influenza nell’insorgenza e nella progressione della malattia.
Si tratta di un testo importante che sostiene, su solide basi scientifiche, medici, psicologi e psicoterapeuti nella loro complessa e delicata attività quotidiana, fornendo anche risposte alle tante domande che gli stessi pazienti si pongono.

Dettagli Articolo

Tipologia: Libro
Autore: Tschuschke V
Pubblicato: 2008, Copertina: cartonata, Formato: 17x24,
Pagine: 328
Casa Editrice: Cic
ISBN: 978-88-7141-808-7
Sommario: I La genesi psicosociale delle malattie neoplastiche
II Fattori psicosociali e decorso della malattia nelle patologie neoplastiche
III Interventi psicosociali e decorso della malattia nelle malattie neoplastiche
IV Aspetti psiconeuroimmunologici e psicoendocrinologici in relazione alle neoplasie maligne
V Casi clinici
VI Epilogo
Bibliografia
Indice analitico

Prezzo: € 50.00

Prezzo Scontato: € 45.00

Loading Aggiornamento carrello...