Le Protesi di Ginocchio


La chirurgia protesica di ginocchio ha confermato negli ultimi anni, con una percentuale di successo del 90% a 15 anni dall’intervento, la sua notevole validità ed efficacia nel trattamento delle malattie degenerative e negli esiti della patologia infiammatoria del ginocchio.
Anche per questi ottimi risultati, il numero degli impianti di ginocchio in Italia è cresciuto in maniera quasi esponenziale, così da raggiungere quello delle protesi d’anca e, per l’allungamento della vita media, è da attendersi un ulteriore incremento nel futuro.
L’evoluzione delle tecniche chirurgiche, in maniera prioritaria, insieme al perfezionamento del disegno protesico e della qualità dei materiali utilizzati, ha consentito un notevole miglioramento dei risultati clinici e funzionali, che si sono mantenuti anche nel tempo e che hanno permesso di allargare le indicazioni anche a pazienti più giovani.
La diffusione delle tecniche chirurgiche di tissue sparing, la migliore attenzione al controllo del dolore post-operatorio e delle perdite ematiche, la maggior incisività della riabilitazione, hanno ridotto anche i tempi di ospedalizzazione, con riduzione dei tempi di ricovero e dei costi.
Inoltre, indubbiamente, anche il profilo del paziente è cambiato: se prima si accontentava della riduzione del dolore, ora richiede non solo la scomparsa della sintomatologia algica, ma anche il recupero della funzionalità del ginocchio e di una maggiore escursione articolare. Nei soggetti più attivi e giovanili vi è spesso poi l’aspettativa di poter proseguire alcuni tipi di attività sportiva. È così divenuta più pressante l’esigenza di un’ottimizzazione delle tecniche chirurgiche che consentano di soddisfare tali attese.
Tuttavia, a fronte di questi dati estremamente positivi e favorevoli, rimangono tuttora diverse problematiche irrisolte per le quali ci si deve impegnare per trovare delle soluzioni adeguate. È infatti ancora alto il numero di revisioni (circa il 10-15% del totale degli impianti) che dimostra come sia ancora possibile un’ulteriore favorevole evoluzione dei risultati.
A tale scopo, ho quindi cercato di fornire un contributo al tentativo di ridurre l’incidenza di queste pro­blematiche con l’aiuto fondamentale dei maggiori esperti di chirurgia protesica italiana ed europea, che ringrazio per la Loro disponibilità.
La mini-invasività, il ginocchio instabile e rigido, le correzioni delle gravi deformità in valgo, l’ipersensibilità ai metalli, la protesizzazione della femoro-rotulea, la validità delle protesi sesso specifiche, l’utilizzo delle protesi non cementate, la prevenzione delle complicanze infettive, la possibilità di continuare a praticare alcuni tipi di sport, rappresentano motivi di discussione scientifica e di approfondimento e saranno affrontati nei diversi Capitoli della monografia.
L’obiettivo della monografia è quindi quello di fornire, relativamente a questi spinosi problemi, delle indicazioni, basate sull’evidenza scientifica, che possano risultare utili nella pratica clinica quotidiana.

Alfredo Schiavone Panni

Dettagli Articolo

Tipologia: Libro
Autore: A.A.V.V.
Sottotitolo: Guest Editor: Schiavone Panni A.
Pubblicato: 2011, Pagine: 132, Copertina: brossurata,
Formato: 21x29

Casa Editrice: Cic
ISBN: 978-88-7141-929-9
Sommario: 1 Design protesico
2 Geometria e cinematica femoro tibiale
3 Protesi di ginocchio - Planning preoperatorio
4 MIS: tra mito e realtà
5 Bilanciamento capsulo-legamentoso nelle artroprotesi di ginocchio
6 Aspetti tecnici nelle artroprotesi totali di ginocchio dopo osteotomia tibiale di valgizzazione
7 La protesi totale di ginocchio nel ginocchio valgo
8 Le protesi con e senza conservazione del crociato posteriore
9 La realizzazione della massima flessione nella protesi totale di ginocchio
10 Protesi di ginocchio a menisco mobile
11 La componente tibiale in trabecular metal non cementata nella chirurgia protesica di ginocchio
12 Le protesi sesso specifiche
13 Controversie femoro-rotulee nella protesi totale di ginocchio
14 La chirurgia computer assistita nelle protesi di ginocchio: stato dell’arte
15 La profilassi antibiotica negli interventi di protesi di ginocchio
16 La riabilitazione dopo intervento di protesizzazione del ginocchio
17 Protesi di ginocchio e sport
18 L’ipersensibilità ai metalli nelle protesi di ginocchio

Prezzo: € 45.00

Prezzo Scontato: € 40.50

Loading Aggiornamento carrello...