Guida pratica alla Chirurgia Mini-Invasiva del Distacci di Retina


Il volume descrive lo stato dell’arte dell’approccio extraoculare mini-invasivo per vari tipi di distacco di retina. Vuole essere un testo di facile consultazione, da tenere sempre a portata di mano. Esso riflette la pratica clinica di ogni giorno, con i problemi con i quali dobbiamo confrontarci, e fornisce uno schema su come approcciare tali questioni. Questo volume rappresenta il risultato di un’esperienza di trent’anni nella ricerca, nell’insegnamento e nella pratica clinica della chirurgia del distacco di retina.
Il volume è composto da 14 capitoli, illustrati con 400 disegni a colori realizzati al computer. Coloro che hanno l’abitudine di sottolineare i passaggi più importanti li troveranno già evidenziati in grassetto o in riquadri rossi. L’impaginazione è strutturata in maniera chiara, in modo da renderne la consultazione particolarmente immediata.
Nella prima parte del volume vengono trattati gli aspetti clinico-diagnostici del distacco di retina regmatogeno, con particolare attenzione alla diagnosi differenziale con il distacco non regmatogeno. Nel capitolo dedicato alla criopessia vengono analizzati i principi biologici, gli aspetti clinici e le procedure chirurgiche relative a tale metodica. Un ampio capitolo è dedicato al piombaggio segmentale senza drenaggio, con un’analisi dettagliata di tutti i tipi di rotture retiniche che possono essere trattati con questa procedura. Nel capitolo della metodica con palloncino il lettore viene condotto per mano nell’applicazione su distacchi non complicati fino a quelli più complessi. Il capitolo dedicato alla pneumoretinopessia è stato pensato sia per il retinologo che per il chirurgo. Vengono descritte le proprietà fisiche e gli effetti biologici dei gas espandenti, e gli elementi conoscitivi forniti vengono poi trasferiti alle situazioni cliniche ed alla loro applicazione pratica. Ma il punto centrale di ogni concetto di trattamento è sempre rappresentato dalla rottura retinica. L’obiettivo è quello di effettuare una chirurgia mini-invasiva, anche quando sono necessarie tante piccole procedure per ottenere il riaccollamento di rotture complesse.
Le tecniche chirugiche di riaccollamento retinico vengono discusse in capitoli separati, confrontando le metodiche mini-invasive ab externo con quelle intraoculari (gas, vitrectomia primaria). L’ultimo capitolo sui reinterventi rappresenta la realizzazione ultima dell’approccio minimale extraoculare. Anche qui il messaggio è: "individua e tampona la rottura, non effettuare chirurgia prospettica e resta al di fuori dell’occhio il più possibile, riducendo così il trauma chirurgico". L’obiettivo è ridurre al minimo la morbilità, pertanto: "Un intervento piccolo è migliore di uno grande, due procedure piccole sono meglio di una procedura grande, è ciò è valido anche in caso di reintervento".
Linee guida ben chiare, procedure di facile applicazione e Regole aggiuntive su come individuare una rottura dopo recidiva di distacco saranno di aiuto al chirurgo retinico nell’attuare un approccio mini-invasivo ab externo al distacco di retina.

Dettagli Articolo

Tipologia: Libro
Autore: Kreissig I.
Pubblicato: 2002 Volume grande formato di 340 pagine, 290 illustrazioni a colori. Stampato interamente a colori.
Casa Editrice: Verduci Editore
Sommario: 1 Distacco di retina regmatogeno
2 Esami preoperatori
3 Emorragia vitreale acuta regmatogena
4 Distacco di retina regmatogeno "senza" rottura
5 Diagnosi differenziale: distacchi di retina regmatogeni e non regmatogeni
6 L’occhio controlaterale
7 Criopessia
8 Piombaggio segmentale senza drenaggio
9 Indentazione temporanea con palloncino senza drenaggio
30 Tamponamento temporaneo con gas senza drenaggio
11 Piombaggio con pallone versus retinopessia pneumatica nel distacco di retina non complicato
12 Limiti dell’indentazione ab externo nel trattamento dei distacchi di retina complicati
13 Pneumoretinopessia versus vitrectomia come procedura primaria per il distacco di retina
14 Reintervento per distacco di retina senza drenaggio: chirurgia esterna minima come approccio razionale

Prezzo: € 120.00

Prezzo Scontato: € 110.00

Loading Aggiornamento carrello...