Conoscere e rieducare l’afasia


Sebbene l'afasia possa essere definita in modo non controverso e tale da permettere di identificare con buona sicurezza i soggetti che ne sono portatori, ciò non è tuttavia sufficiente per trattare adeguatamente il deficit stesso, di cui occorre capire anche la natura e la gravità. I disturbi del linguaggio non si lasciano facilmente definire, per farlo utilmente dobbiamo disporre delle conoscenze sulla struttura normale del linguaggio e sul suo uso in situazioni "ecologiche": gli studi di neuropsicologia cognitiva ci aiutano a conseguire il primo di questi obiettivi, per il secondo ci avvarremo degli studi di linguistica pragmatica. Il danno presente in un soggetto afasico apparirà quindi diverso a seconda del punto di partenza assunto dall'esaminatore. È per questo motivo che il volume è intitolato "Conoscere e rieducare l'afasia": prima occorre costruire le basi di una conoscenza comune e solo su queste basi possiamo poi parlare di riabilitazione; la rieducazione giunge al termine di un lungo percorso comune. Il libro si propone di compiere insieme al lettore questo percorso per trattare infine la riabilitazione non come una serie di interventi prescrittivi che esclude altri tipi di intervento, ma come proposte razionali, giustificate dalle attuali conoscenze afasiologiche.

Dettagli Articolo

Tipologia: Libro
Autore: Basso Anna
Pubblicato: 2005 Pagine 176
Casa Editrice: Il Pensiero Scientifico
ISBN: 88-490-0129-0
Sommario: 1. Caratteristiche del linguaggio ed elementi di anatomia neurologica
Il linguaggio
Emisferi cerebrali e lobi
Talamo e nuclei della base
Vascolarizzazione degli emisferi cerebrali
Lesioni cerebrali
Conclusioni

2. Storia e classificazione delle afasie
Breve storia della ricerca afasiologica
Le sindromi afasiche
Conclusioni

3. Principali approcci alla riabilitazione
Approccio basato sulla stimolazione
Approccio pragmatico
Approccio neurolinguistico
Approccio neoassociazionista
Conclusioni

4. La neuropsicologia cognitiva e il sistema semantico-lessicale
La neuropsicologia cognitiva
Il sistema semantico-lessicale
I danni funzionali
Conclusioni

5. La valutazione del paziente
Costruzione di una batteria
Valutazione clinica
Valutazione funzionale
Conclusioni

6. Riabilitazione del lessico
L’apprendimento
Buffer di input
Lessici di input
Sistema semantico
Lessici di output
Buffer di output
Meccanismi di conversione
Conclusioni

7. La frase
Il modello di Garrett
Comprensione di frasi
Agrammatismo
Mapping theory
Mapping therapy
Morfemi grammaticali liberi
Conclusioni

8. Linguistica pragmatica e rieducazione alla comunicazione
La pragmatica
La rieducazione
Conclusioni

9. Efficacia della riabilitazione
Recupero spontaneo
Studi sulla efficacia della riabilitazione
Quantità del trattamento
Meta-analisi
Casi singoli
Conclusioni

10. Implementazione
Chi trattare
Frequenza e durata del trattamento
Terapia di mantenimento
Contratto terapeutico
Conclusioni

11.Conclusioni e prospettive future
Le sindromi cliniche
La neuropsicologia cognitiva
Suggerimenti per un intervento più efficace e più razionale
Appendice. La rieducazione dell’afasia in Italia

Bibliografia

Prezzo: € 22.00

Prezzo Scontato: € 19.80

Loading Aggiornamento carrello...